7 dicembre 2012

Domenica la terza edizione del Dicembre Lisztiano


GROTTAMMARE, 07 dicembre 2012 – Torna a Grottammare il dicembre Lisztiano, giunto quest’anno alla sua terza edizione e finalizzato a far conoscere le suggestive composizioni di musica sacra del celebre Ferenc Liszt che fu profondamente legato a questa città. L’iniziativa, organizzata dalla Ferenc Liszt International Society, storica associazione grottammarese, si terrà domenica 9 dicembre alle ore 18,30 nella Chiesa San Pio V e rappresenta la prima di una serie di iniziative culturali che si terranno durante questo mese.
Nel corso della celebrazione della Santa Messa si terrà un concerto con le rare composizioni di Musica Sacra per pianoforte e coro di Liszt in omaggio all’Immacolata Concezione con “Ave Maris Stella” (1866) e la prima versione dell’Ave Maria (1846). Le opere saranno eseguite dalla Corale Polifonica Don Fernando Morresi diretta dal Maestro Licio Cernetti. Tra le varie composizioni saranno inoltre eseguiti brani in lingua tedesca come l’inno “O Haupt, voll Blut und Wunden” (1878-79) e l’Offertorio composto sull’Organo Callìdo nel 1868 a Grottammare per la messa solenne di San Francesco d’Assisi.
«Quest’iniziativa vuole celebrare il dicembre cristiano e la festa dell’Immacolata attraverso la musica sacra del grande Liszt – spiega il presidente dell’associazione Graziella Castelletti - che fu profondamente attratto dal cattolicesimo, sempre interessandosi alla musica religiosa, tanto che nel 1834 pubblica uno studio sulla musica liturgica dell’avvenire, sognando di unire "il teatro e la chiesa"».